Intelligenza Artificiale e discriminazione (1/2)

COSA SUCCEDE QUANDO LA MACCHINA IMPARA DALLE SCELTE UMANE «Notevole mobilità della faccia e delle mani; l'occhio piccolo, errabondo, mobilissimo, obliquo di spesso; folto e ravvicinato il sopracciglio; il naso torto o camuso, scarsa la barba, non sempre folta la capigliatura, fronte quasi sempre sfuggente […] padiglione dell'orecchio che si inserisce quasi ad ansa sul … Continue reading Intelligenza Artificiale e discriminazione (1/2)